Curriculum dei Docenti

In questa pagina potete leggere i curriculum degli insegnanti della nostra scuola di musica.

M° Valentina Sbicego - Direttrice Didattica

curr1Valentina Sbicego si diploma brillantemente nel 2005 all'Istituto Tecnico Commerciale "L. Einaudi" di Palmanova con la votazione di 97/100. Nell'anno accademico 2005/2006 diventa allieva del Conservatorio "G. Tartini" di Trieste, dove nel luglio 2008 consegue il diploma di clarinetto di I livello sotto la guida del Maestro Lino Urdan, e nel luglio del 2010 consegue il Diploma Specialistico di II livello, entrambi con la votazione di 110/110 e lode.
è; stata coinvolta in qualitÓ di insegnante di clarinetto nei progetti musicali della "Scuola Musicale di Cormòns" presso le scuole elementari di Mariano e Cormòns, e dell' "Associazione Culturale Musicale Da Capo" presso la Scuola Media Divisione Julia di Trieste.
Per quanto riguarda la didattica strumentale e la propedeutica musicale ha partecipato a numerosi master e seminari con docenti quali Laura Fermanelli, Ciro Paduano, Filippo Esposito, specialisti nei metodi Orff, Gordon, Kodàly, Jaques-Dalcroze e Willems.
Durante il suo percorso di studi ha seguito numerosi master-class e seminari, sia in clarinetto che in musica da camera perfezionandosi con i Maestri Urdan, Korhonen, Lucchetta, Beltramini, Giuffredi, Hrvatic, Cunko, Skampa, Fister, Armengaud, Gessi, Florit, Kiss, Gesing, Venier.
Grazie ad un seminario per clarinetto in quintetto con gli archi ha registrato il Quintetto op. 115 per clarinetto e quartetto d'archi di J. Brahms per RAI Radio 3, e recentemente ha registrato i "Tre pezzi" per clarinetto solo di I. Stravinsky su Radio 1.
Componente di diverse formazioni da camera con cui ha partecipato a concorsi internazionali, festival di musica da camera, festival di musica contemporanea, festival di jazz.
Dal 2007 al 2012 è stata componente dell0'Orchestra Civica di fiati "Città di Gorizia" con cui ha svolto numerosi concerti, non solo in Italia ma anche all'estero.
Ha collaborato col Teatro "G. Verdi" di Trieste nella realizzazione di Traviata, Rigoletto, Ernani nelle stagioni 2006/07 e 2007/08 sotto la direzione di Daniel Orhen.
In occasione del festival "Stazione di Topolò" ha partecipato alla prima esecuzione assoluta del brano "The Topolò - Abitanti Railway", del compositore D. Savron.
Ha recentemente inciso un cd e tenuto diversi concerti grazie al progetto "PaeSaggi Sonori" eseguendo, sotto la direzione di Paolo Longo, autori come Dalla Piccola, Merkù, Viozzi, Savron.
Nel novembre 2011, in seguito ad una procedura selettiva con concorso pubblico, viene assunta dal Conservatorio "G. Tartini" in qualitÓ di assistente amministrativo, in Segreteria Artistica, dove lavora tutt'oggi.

M° Federica Cecotti - Flauto Traverso

curr2Federica Cecotti si avvicina allo studio del flauto a 12 anni sotto la guida di Serena Famea.
Nel 2006 entra far parte della classe di flauto del M° Giorgio Blasco presso il Conservatorio "G. Tartini" di Trieste, e nel 2011 consegue a pieni voti il diploma accademico di I livello; attualmente sta proseguendo gli studi musicali frequentando il Biennio Specialistico di II livello.
Nel 2005, dopo aver superato le selezioni, vince la borsa di studio triennale e dà avvio alla sua prima esperienza orchestrale presso la Piccola Orchestra Giovanile di Gonars (UD). Dall'anno 2006 è parte dell'orchestra "Trieste Flute Ensemble", anche in veste di primo flauto solista, e nel 2009 è fra i membri fondatori della "Trieste Flute Association", con la quale ha inciso vari CD. Nell'anno 2008 è risultata terza classificata (primo e secondo premio non assegnati) alla IV edizione del concorso "International Music Competition" di Trieste, Premio Paolo Spincich. Ha esordito come solista nel 2011 con l'Orchestra degli studenti del Conservatorio suonando il Concerto di S. Mercadante. Collabora con varie orchestre regionali, tra le quali "Opera Giocosa" diretta da S. Zannerini, "Alpe Adria" diretta da L. Pistore, "Civica di Fiati di Gorizia" diretta da G. Magnarin.
Ha partecipato a numerosi concerti in Regione e a Trieste, partecipando a manifestazioni musicali in varie formazioni cameristiche. Ha seguito Masterclass di perfezionamento in strumento e musica da camera con M. Hauber, J. Sariola, O. Sinkova, G. Di Giorgi, M. Finco, N. Mazzanti.
Da qualche anno si è avvicinata al mondo della didattica, collaborando con diverse scuole di musica in Regione. Ha seguito corsi di formazione in propedeutica musicale, body percussion e metodologia Orff con L. Fermarelli, C. Paduano, F. Esposito e P. Donadio.

M° Marta Macuz - Clarinetto

curr3Classe 1986, ha studiato con diversi Maestri tra i quali Stoyan Petrouchev, Bruno Righetti e Paolo Beltramini; ha frequentato Masterclass con Fabrizio Meloni, Paolo Beltramini, Denis Zanchetta, Antony Pay e Joze Kotar.
Si è laureata nel 2010 con diploma accademico di I livello (Triennio Superiore Sperimentale) presso il Conservatorio "J. Tomadini" di Udine, sotto la guida del prof. Nicola Bulfone.
Molto attiva nell'ambito bandistico, si è esibita con diverse formazioni tra cui la Banda Giovanile Regionale ANBIMA FVG, l'Orchestra di Fiati del Conservatorio Tomadini (con la quale nel 2009 ha partecipato al MID Europe di Schladming), la Banda della Brigata Alpina Julia, la Civica Orchestra di Fiati CittÓ di Gorizia e l'Orchestra di Fiati Val d'Isonzo.
Ha suonato sotto la guida di direttori di chiara fama internazionale nell'ambito dell'orchestra di fiati come André Waignein, Jan van der Roost, Eugene Corporon, Johan de Meij e Lorenzo della Fonte.
Ha anche frequentato corsi di direzione e strumentazione per banda tenuti dai MM Marco Somadossi, Lorenzo della Fonte, Jan van der Roost ed altri.
All'attività bandistica affianca quella orchestrale: ha collaborato con l'Orchestra Opera Giocosa FVG, l'Orchestra San Marco di Pordenone, l'Orchestra Giovanile Academia Symphonica di Udine e l'Orchestra Giovanile Internazionale Alpe Adria (con la quale ha registrato un CD edito da Velut Luna).
Fa parte del gruppo di musica da camera Ensemble Zero, con il quale nel 2011 si è classificata al 2° posto assoluto al III Concorso per Ensemble di Fiati di Bertiolo.
Fa parte dell'ensemble di clarinetti "ClariCoro", unico gruppo friulano stabile del suo genere, nel quale si esibisce suonando corno di bassetto e clarinetto basso. Con questa formazione si è esibita per la rassegna "I mercoledì del Conservatorio" presso il Conservatorio "G. Tartini" di Trieste, per la rassegna "Nei Suoni dei Luoghi" ed altre ancora.
Come solista si è esibita nell'ambito di diverse manifestazioni: "Umbria Estate", "Giornate FAI di primavera" (Fondo per l'Ambiente Italiano), Concorso Internazionale di canto corale Seghizzi, saggi finali del Conservatorio di Udine, stagione concertistica "Migliori diplomati" del Conservatorio di Udine, Maratona Telethon di Udine.
Nel 2010 ha preso parte alla "Stazione di Topolò", partecipando alla prima esecuzione assoluta del brano "V nicu in v nebu" di Dario Savron.
Insegna clarinetto e musica d'insieme per fiati in diverse scuole ad indirizzo bandistico della regione.

M° Francesco Palmino - Sassofono

curr4Nato nel 1983 si avvicina allo studio del sassofono all'età di 12 anni sotto la guida del M° Angelo Di Giorgio presso la Scuola di Musica ad orientamento bandistico "Armonie" di Sedegliano (UD) e ben presto prende parte all'orchestra fiati diretta dal Prof. Fabrizio Fontanot con cui partecipa a vari concorsi nazionali risultando pi¨ volte vincitori.
Nel 2000 entra al Conservatorio "J. Tomadini" di Udine dove si diploma nel 2008 sotto la guida del M° Luigi Podda.
Nell'ambito del Conservatorio di Udine ha fatto parte dell'Orchestra Fiati e dell'Orchestra Sinfonica svolgendo una proficua attività concertistica sotto la guida di maestri quali P. Pelucchi, L. Della Fonte, I. Van der Rost, F. A. Krager, E. M. Corporon e D. Zanettovich.
Nel 2004 ha fatto parte dell' "Ensemble di saxofoni" del Conservatorio "G. Tartini" di Trieste diretta dal M° M. Donninelli.
Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento classici e jazz sotto la guida di maestri quali M. Gerboni, F. Paoletti, U. Gnassi, N. Zaninotto e M. Tamburini. Importante per la sua crescita musicale è stato il percorso di perfezionamento in musica da camera svolto con la M° Irina Ovtchinnikova.
Ha collaborato con la formazione "Stravinskij Ensemble" per l'accompagnamento all'opera da camera "Antinesca" della compositrice M° Giulia D'Andrea presso la Biennale di Venezia. Collabora con le varie formazioni musicali dirette da Alessandro Pozzetto e dal M° Rudy Fantin ed ha all'attivo varie incisioni.
Ha fatto parte dell'orchestra jazz del Friuli Venezia Giulia suonando con jazzisti di fama internazionale tra cui Don Menza, D. Giardina e M. Tamburini e ha collaborato con numerose formazioni regionali spaziando su moltissimi generi musicali.
Attualmente fa parte del gruppo "Saxophonix Ensemble" creato dal M° Alex Sebastianutto, del quartetto di sax "Anathema Saxophone Quartet" di cui è fondatore, e del quartetto di sax "Sim Quartet".
Svolge attività di didattica strumentale e di propedeutica musicale in varie scuole di musica della regione.
Ha partecipato a numerosi master e seminari di didattica musicale con docenti quali Laura Fermanelli, Ciro Paduano, Filippo Esposito e Patrizia Donadio, specialisti nei metodi Orff, Gordon, Kodàly, Jaques-Dalcroze e Willems.

M° Francesco Marzona - Chitarra Elettrica

Ha studiato e seguito seminari/stage con: Glauco Venier, Riccardo Chiarion, Francesco Bertolini, Gaetano Valli, Massimo Varini, Gianni Rojatti, Andrea Braido, Frank Gambale, Michael Landau, Carl Verheyen, John Petrucci, Marty Friedman, Stef Burns, Brett Garsed ecc.
Attualmente frequenta il conservatorio Jazz "J. Tomadini" di Udine.
Ha collaborato con molte band regionali: Coverland, Nessun Pericolo Per Te (Tributo a Vasco Rossi), Londoncafe e Glasgow Sailors (entrambi Tributo a Mark Knopfler e Dire Straits), Beât Lés (Tributo ai Beatles in friulano), Toys (Tributo ai Queen) come chitarrista di supporto per lo spettacolo Deluxe, Aluminium (Tributo ai Red Hot Chili Peppers), DankA, cantautore friulano LaStanzaDiLucas ecc.
Ha tenuto dei seminari sui suoni della chitarra elettrica alla Lizard di Monfalcone, alla Scuola 55 di Trieste e alla Gemona Musica Lab.
Lavora presso lo studio di registrazione BirdLand Studio.

Copyright © 2012 Banda “Città di Cormòns”. Tutti i diritti riservati - www.bandacormons.it